Immerse nel cuore del Mediterraneo, la Sardegna e la Corsica sono due delle destinazioni turistiche balneari più amate. Bagnate da acque cristalline, rappresentano la soluzione ideale per chi vuol trascorrere una vacanza tra sole, mare e relax. Ma ognuna di esse presenta molte altre attrazioni: solo per citarne alcune, la Corsica è il regno di chi è alla ricerca di un soggiorno a contatto con la natura e per gli amanti dello sport; la Sicilia, oltre alle bellezze naturalistiche come la Riserva dello Zingaro e altri parchi naturali, offre alcune delle più straordinarie opere d’arte che siano giunte fino a noi – basti ricordare i siti archeologici della Valle dei Templi e di Selinunte. In questo articolo ci occuperemo di come raggiungere le due Isole, proponendo precise indicazioni sui mezzi di trasporto da utilizzare dalla terraferma del nostro Paese.

  • Via mare. www.corsica-ferries.it/ è il sito della nota compagnia di navigazione che offre collegamenti verso tutti i porti per il viaggio per la Corsica e la Sardegna. Con il vettore si può infatti sbarcare in Corsica nei porti di Calvi (nord-ovest dell’Isola), Bastia (nord-est) e Ajaccio, città principale, situata sulla sua parte centro occidentale. Corsica Ferries serve anche la Sardegna e in particolare il porto di Golfo Aranci, una delle più belle località dell’Isola italiana a due passi dalla Costa Smeralda. Le partenze per la Sardegna e la Corsica sono possibili da numerosi porti tra cui Savona-Porto Vado, Livorno, Isola d’Elba, Tolone e Nizza.
  • In aereo. Sono 4 gli aeroporti internazionali presenti in Corsica: Ajaccio, Figari, Bastia e Calvi. Come si può facilmente immaginare – e ciò vale anche per la Sardegna – il maggior numero dei collegamenti aerei si concentra in estate ma ciò non significa che in bassa stagione non si possa volare sulle Isole per godere delle loro bellezze in un periodo meno affollato da turisti. Vi sono collegamenti diretti per la Corsica dall’Italia ed in particolare da Milano, Olbia e Roma. In Sardegna invece vi sono 3 scali: Cagliari, Olbia ed Alghero, tutti ben collegati sia con l’estero che con la terraferma italiana grazie anche a diverse compagnie low cost – tra cui spiccano Ryanair e Meridiana – che consentono di raggiungere la Sardegna a prezzi decisamente convenienti.
0 Commenti