La Toscana è una terra la cui storia è strettamente connessa alla nascita e alla diffusione di correnti artistiche che hanno finito per influenzare non solo il resto della nostra penisola ma il mondo intero. La divulgazione artistica è, quindi, fondamentale per le città toscane ed è manifestata attraverso la cura di apparati e centri museali di altissima qualità.

Vediamo insieme quali sono i migliori musei da veder a Firenze e dintorni. Potete anche partecipare a dei tour guidati a Firenze che includano la visita a questi musei.

La Galleria degli Uffizi (Firenze).

E’ uno dei più importanti musei al mondo, con opere di Botticelli, Leonardo, Michelangelo e tutti i grandi dell’arte italiana.

La Galleria dell’Accademia (Firenze).

Qui è conservato il David di Michelangelo che ogni anno convoglia in questo museo una enorme mole di turisti.

Palazzo Pitti (Firenze).

Il museo è ospitato in uno splendido palazzo rinascimentale a pochi passi dal Ponte Vecchio. Qui sono conservate opere di Raffaello, Caravaggio, Correggio, Tiziano e molti altri.

Il Museo dell’Alabastro (Volterra).

La lavorazione dell’Alabastro è una tradizione antichissima a Volterra. Da non perdere il museo dedicato a questa arte remota, situato nel cuore del caratteristico borgo.

Museo d’arte per bambini (Siena).

Per chi viaggia con i bambini in Toscana consigliamo il museo d’arte per i più piccoli creato dal Comune di Siena.

Cosa aspettate? Approfittate di qualche lastminute in Toscana, a Firenze e scoprite la sua arte!

0 Commenti