La crisi politica dei Paesi del Nord Africa, da molti anni catalizzatori di coloro che vogliono trascorrere vacanze al mare, sta spingendo moltissimi turisti a trovare delle valide alternative. Se chi sceglie l’estero si sta dirigendo verso le Isole della Grecia con vacanze a Rodi, Crate, Corfù, le Baleari e le Canarie tra le mete di maggior successo dal punto di vista delle prenotazioni – chi decide di restare in Italia si sta orientando verso la Puglia, ed in particolare il Salento.

D’altronde il cosiddetto tacco d’Italia è uno dei territori più affascinanti del nostro bel Paese. Baciato dal sole e da un clima meraviglioso, che consente di fare il bagno dalla fine del mese di maggio fino a settembre inoltrato, il Salento offre ai suoi turisti una serie innumerevoli di attrazioni, ideali sia per i ragazzi che per le famiglie.

Innanzitutto le strutture ricettive. Tutto il territorio presente un’offerta da questo punto di vista varia e ricca. Si va dai villaggi turistici – come quelli presenti nella zona dei Laghi Alimini e della città di Otranto sulla costa adriatica – agli alberghi, dai tantissimi b&b – presenti anche nel verde entroterra – fino alle case vacanze Salento, soluzione preferita dalle famiglie, soprattutto con bimbi piccoli, che possono così avere tutti i comfort. Alcune località presentano anche delle soluzioni diverse: stiamo parlando di Leuca, la cittadina che costituisce l’estrema punta del Tacco dove si può trascorrere una meravigliosa vacanza nelle ville sul mare Santa Maria di Leuca, ville ottocentesche utilizzate fino a qualche decennio fa dai ricchi e benestanti pugliesi che sceglievano Leuca per le proprie rilassanti ferie.

Il mare cristallino, che si presta benissimo anche agli amanti delle immersioni – vi sono diversi centri come quelli di Castro e di Porto Cesareo – le spiagge lunghe di sabbia soffice alternate a rocce sul mare che donano alle acque un colore verde smeraldo, sono senza dubbio le principali attrazioni del Salento.

Tuttavia anche gli eventi contribuiscono non poco al successo turistico del territorio. Dalla metà di luglio fino a fine agosto in ogni paesino e borgo vi sono sagre, feste popolari e religiose, concerti di grandi nomi della musica italiana. Ecco spiegato il perché moltissimi ragazzi scelgano il Salento per una vacanza all’insegna del mare e degli eventi.

Infine, segnaliamo le località di maggior successo turistico: sulla costa adriatica Otranto e Castro mentre su quella adriatica Gallipoli e Porto Cesareo ma, chi vuole, può andare alla scoperta degli anfratti più nascosti del Salento – da Porto Badisco a Novaglie, da Torre Mozza a Santa Maria al Bagno, il Salento sa regalare paesaggi incantevoli e da sogno.

0 Commenti