Torchiara è un caratteristico paesino della provincia di Salerno, immerso nel Parco Nazionale del Cilento e di Vallo di Diano, in un contesto ambientale di straordinaria bellezza.
Il patrimonio naturalistico e storico che la caratterizza è unico al mondo per ricchezza e varietà.

Uno degli itinerari più affascinanti e suggestivi è la Greenway di Torchiara, un percorso tra natura e storia alla scoperta del territorio.
L’itinerario prende avvio dalla zona più antica del borgo, in un percorso di 7 km attraverso la natura, per poi fare l’ingresso nel centro abitato vero e proprio.

Qui si possono vedere le ville storiche e i palazzi signorili, come il Palazzo Pavone edificato nel XVIII sec. o il Palazzo della Famiglia Torre che campeggia imponente della piazza principale.

L’aspetto medievale del borgo, con le sue stradine strette e le case basse, fa da cornice al meraviglioso centro storico, dove si trova la caratteristica Chiesa di S. Salvatore, risalente al 1100.

L’itinerario prosegue per la “via degli orti”, sino a giungere alle chiese medievali della Madonna delle Grazie e di San Bernardino.
Il percorso ci porta sino alla Torre Mangone, un edificio del ‘700, costruita come struttura difensiva e di controllo del territorio.
I numerosi palazzi gentilizi che si integrano nel paro naturalistico rendono davvero unico il paesaggio.

Il Palazzo Riccio e il Palazzo Baronale de Conciliis del XVI sec appaiono improvvisamente in mezzo alle case contadine, testimonianza di un’epoca lontana.

Da visitare sicuramente il Palazzo Siniscalchi in località Copersito e la Chiesa dell’Acqua Santa.
La Greenway è un itinerario davvero affascinante che permette di fare un viaggio indietro nel tempo, immersi in un ambiente naturale dove l’uomo si è insediato con rispetto e attenzione.

Oggi gli edifici storici diventano luogo ideale per trascorrere piacevoli soggiorni, usufruendo delle diverse proposte dei Bed & breakfast a Torchiara nati in Residenze d’epoca ristrutturate per offrire tutte le comodità ai propri ospiti.

0 Commenti