La fama di Taormina come rinomata meta turistica di livello internazionale è dovuta a molti fattori: una miscela di arte, paesaggi, natura, cibo, storia e cultura che non conosce eguali nel resto del mondo. Ecco perché, sin dai tempi antichi, trascorrere le vacanze a Taormina è sempre stato sinonimo di eleganza e buon gusto. In questo angolo di Sicilia nord orientale, protetto alle spalle dall’imponente profilo dell’Etna, è davvero possibile godere di tutte le cose belle che la vita può offrire: un clima mite e generoso tutto l’anno, incantevoli spiagge baciate dalle acque cristalline del Mar Ionio, una tradizione eno-gastronomica capace di soddisfare anche i palati più esigenti, la stucchevole bellezza del suo patrimonio culturale che, tra i tanti siti di interesse, può vantare la presenza del famoso Teatro Greco, vero e proprio fiore all’occhiello della città.

La particolare struttura di Taormina, simile ad una grande terrazza a ridosso sul mare, ha da sempre suscitato emozioni e commenti entusiastici in coloro che, almeno una volta nella vita, hanno trascorso le vacanze a Taormina. Grazie ai suoi ricchi trascorsi storici, nel tempo la cittadina ha accumulato un vasto numero di siti di interesse storico-artistico: è quindi d’obbligo riservare una visita anche all’Antiquarium, i resti di un antico tempio situato a pochi passi dal Teatro Greco; famosi sono anche i Palazzi di Taormina, dei quali il Palazzo Corvai è senza dubbio il più conosciuto. Gli appassionati di arte saranno felici di sapere che Taormina è, dal 1983, sede di un’importante manifestazione culturale intitolata “Taormina Arte”.

Trattasi di una rassegna che presenta diversi eventi di vario tipo, da concerti a spettacoli teatrali passando per il Festival del Cinema, durante il quale vengono assegnati i prestigiosi Nastri d’Argento. Durante le vacanze a Taormina, però, non si fanno solo scorpacciate di arte e di cultura: non dimentichiamoci che siamo in Sicilia, una terra che da sempre ha tenuto alto il nome della cucina italiana nel mondo. Via libera dunque a degustazioni di vini del posto accompagnati da deliziosi piatti di pesce serviti a due passi dalla spiaggia insieme alle pietanze tipiche della migliore cucina siciliana.

0 Commenti