La Liguria è una regione splendida con panorami mediterranei che si alternano in rapida successione a verdi boschi di conifere e colorati paesini costieri raggiungibili solo attraverso strette litoranee e stradelle tortuose a picco sul mare.
Un luogo affascinate con una tradizione secolare che emerge con forza durante le numerose sagre che si organizzano tutto l’anno.
Abbiamo scovato, a questo proposito, feste, eventi e  festival Made in Liguria dedicati a chi vuole mettersi in viaggio e scoprire luoghi e tradizioni nuove.

  • Iniziamo con la provincia di Savona dove, dal 4 al 7 agosto, si tiene la Festa dell’Agricoltura a Garlenda: una vera e propria manifestazione culinaria che propone stand gastronomici (c’è anche Slow Food con alcuni presidi), degustazioni e vendita di prodotti tipici.
  • A Celle Ligure dal 12 al 15 agosto, c’è “Sotto il Solleone”, rassegna dei prodotti locali e, a seguire, la Festa del Pesce Azzurro.
  • Di tutt’altro rilievo è, invece, la manifestazione “Balla coi cinghiali”, festival musicale gratuito ed eco-sagra che si svolge dal 17 al 20 agosto nel bosco di Bardineto.
    Quest’anno ospiterà, tra gli altri,  Verdena, Il Genio, The Gotham Family, Roy Paci & Aretuska.
    “Balla coi cinghiali. Come a Woodstock ma si mangia meglio” è si caratterizza per l’attenzione alla filiera corta, alle tradizioni (anche culinarie) e all’impatto ambientale; negli ultimi anni ha visto crescere esponenzialmente la sua affluenza e la sua popolarità.
  • Spostandoci un po’, a Lavagna, il 14 agosto si svolgerà la suggestiva “Torta dei Fieschi”: un affascinante corteo storico in costume medievale  che attraversa le vie della città.
  • A Sestri Levante, il 6 e 7 agosto, nel Convento dell’Annunziata, si terrà, invece, la seconda edizione della Sailor Tattoo Convention. Tema portante di quest’anno sarà il mondo dei marinai e delle pin up nell’universo dei tattoo.

In ogni caso vi basterà fare un giro per i paesini costieri per scoprire feste paesane, processioni e sagre di prodotti tipici liguri: la Raviolata, la sagra del testarolo, quella du pan frito, del pesto e dello stoccafisso.

0 Commenti